D'Ada Park

Area ristoro, bar e stand immersi nel verde del parco tra il frusciare degli alberi e i riflessi nell’acqua del laghetto: tutto questo è D’ADA Park, l’area ad accesso gratuito aperta tutti i giorni dalla mattina fino a tarda notte. Dal lunedì alla domenica presenta una programmazione quotidiana che integra e arricchisce quella del palco principale di Villa Ada Roma Incontra Il Mondo: live al tramonto, dj set, presentazioni di libri, incontri, esposizioni e tanto altro.

Durante il giorno ospita il centro estivo de Il Giardino di Lulù, laboratori per bambini, una serie di incontri e dibattiti su temi di attualità , presentazioni di libri e spettacoli teatrali.

Un bar aperto dalla colazione a tarda sera vede alternarsi concerti e djset selezionati in orario aperitivo, aspettando il concerto sul main stage. Dalla mezzanotte in poi dà invece spazio alle serate di clubbing più in voga della capitale.

  • Accesso.Free Entry
  • Quando.Tutti i giorni dalla mattina a tarda notte
  • Informazioni. 06 417 347 128 (dal lunedì al venerdì)
Pagina

Calendario Eventi

San Lorenzo Dancehall ls Yaga Yaga e Cool Runnings!

10.8.17 - Aftershow

Proseguono gli appuntamenti nella splendida e rigenerante cornice del D’Ada Park, l’area Free Entry della storica kermesse Villa Ada Roma Incontra il Mondo!
E’ con vero piacere che vi invitiamo a ballare e guardare le stelle con noi stanotte… a voi il dancefloor ed uno dei parchi piu belli di Roma… alla consolle la maestria e la voglia di farvi scatenare di Cool Runnings Sound & Yaga Yaga Sound!

Free Entry
23:30 in poi
D’Ada Park

Liberi Liberi

12.8.17 - Live al tramonto

Giovane tributo romano al Blasco nazionale. Nato nel 2017 e formato da musicisti provenienti da esperienze diverse nel campo della musica, accomunati tutti dalla passione per uno dei cantautori più discussi e di maggior successo della musica italiana.

Free Entry
21:00
D’Ada Park

Errore Digitale

19/25.7.17 - Art Expo

La Glitch Art è un genere artistico strettamente connesso alla video arte e alla fotografia, che attraverso l’apporto di processi informatici e digitali trasforma il concetto e il valore dell’”errore” facendogli assumere un ruolo primeggiante in nuovi criteri e categorie.
Manifesto delle Visioni Parallele presenterà una totale interpretazione di questa giovane corrente artistica coadiuvando esposizioni fotografiche a rappresentazioni digitali.

Free Entry
19:00 – 03:00
D’Ada Park

Il sesso è un esercizio di felicità

19.7.17 - Workshop

Workshop a cura di Leslie Leonelli e del Circolo Arci Caffé Freud con Isabella Dell’aquila dell’amica Associazione Createca e Fabrizio Giusti.

Free Entry
19:30 – 21:00
D’Ada Park

XXII Convegno Mondiale sulla Comicità

20.7.17 - Talk

Per la prima e ventiduesima volta Roma avrà l’onore di ospitare il prestigioso Convegno Mondiale sulla Comicità, definita anni or sono dal celebre regista Ettore Scola “La più bella serata della mia vita”, o forse stava parlando del suo film omonimo, non lo sapremo mai.

Free Entry
19:00 – 22:30
D’Ada Park

Welcome 2 The Jungle

20.7.17 - Afterparty

Dalla mezzanotte sino a chiusura, Danno Colle der Fomento, Dj Ceffo, Cannasuomo assieme a Dj Craim & special guests vi faranno ballare e cantare a suon di rap, scratch, funk & soul.

Free Entry
00:00 in poi
D’Ada Park

Rainbow Island

21.7.17 - Live al tramonto

Emersi da una fortuita triangolazione di vibe Roma Sud, grind-vaping toscano e batterismi agro-matemagici dal Veneto, i Rainbow Island si confermano skillati esploratori di irrealtà sonore a venire.

Free Entry
20:00 – 21:30
D’Ada Park

Disegno Digitale

22.7.17 - Workshop

Workshop di Disegno Digitale con il Circolo Arci CAD – Cantiere Analogico Digitale

Free Entry
19:00 – 21:00
D’Ada Park

Villa Ada Club feat. Slapp #2 - Music & Art Expo

22.7.17 - Afterparty

Sinnerman [live] + Marco FIMP + Filippo Argenti

Ingresso: 5€
Free Entry entro l’1:00
*
23:30 in poi
D’Ada Park

*Free Entry entro l’1:00 scrivendo nome + numero partecipanti in bacheca evento entro le 18:00 del giorno stesso.

Modellazione 3D

23.7.17 - Workshop

Workshop di Modellazione Digitale con il Circolo Arci CAD – Cantiere Analogico Digitale

Free Entry
19:00 – 21:00
D’Ada Park

Trio Improvviso

25.7.17 - Live al tramonto

Un proteiforme melting pot di classica prêt-à-porter e minimalista contemporanea tre note son troppe, colonne sonore blockbuster style e ballate rinascimentali, mediorentali, slaventali basta che si versi del vino rosso, contaminato ad libitum da originali-inedite-psicotiche reinterpretazioni (aka profanazioni) del più vario e contrastante materiale sonoro. Giusto per sfuggire al profondo tedio del prevedibile e poco Improvviso, in perfetto stile mo’ capimo.

Andrea Macko (violino), Ambra Chiara Michelangeli (viola) e Jacopo Mosesso (violoncello)

Free Entry
20:00
D’Ada Park

Italian Stail

25.7.17 - Aftershow

Italian Stail, dalla Roma di Venditti alla Genova di Gino Paoli, dalla vasca di Britti alla moto di Jovanotti, dal diavolo di Zucchero all’angelo dei Prozac+, dagli acidi dei Bluvertigo alla maria degli Articolo 31, e ancora… Pop // Rock // Punk // Beat // Revival // Trash // ’80 // Cantautorato // Reggae // Ska // Hip Hop // Electro // Classici

Free Entry
23:30 in poi
D’Ada Park

Metro Crowd

26.7.17 - Live al tramonto

Da Roma, in una affollata rush hour ti senti soffocare ed ecco spuntano questi loschi personaggi a farne la allucinata colonna sonora. Note fangose si muovono come stritolate dalla paranoia, ritmi incalzanti, distorsioni e urla di rabbia e godimento. Formazione All Stars della Borgata del Pigneto, a prima vista messa insieme a caso, ma a primo ascolto FATALE!
Dopo la cassetta per My Own Private Records e il vinile uscito per Legno, eccoli tornare in una data romana nel parco di Villa Ada.

Free Entry
20:00
D’Ada Park

Lady Maru / StRobot

27.7.17 - Aftershow

Aftershow al d’Ada Park con St. Robot e Lady Maru

Free Entry
23:30 in poi
D’Ada Park

Welcome 2 The Jungle

29.7.17 - Aftershow

Dalla mezzanotte sino a chiusura in consolle W2TJ, Dj Stile e Dj Fester + altri ospiti speciali vi faranno ballare & cantare a suon di rap, scratch, funk & soul.

Free Entry
00:00 in poi
D’Ada Park

Cascao & Lady Maru

31.7.17 - Live al tramonto

Duo electro punk, no wave dai ritmi tribali formato da Cascao & Lady Maru. Attivi sin dal lontano 2008 i due hanno fatto uscire alcuni ep e due album, Gong! e Spleenism.

Free Entry
20:00
D’Ada Park

Capperi Dj Set

1.8.17 - Aftershow

Capperi sbarca sul laghetto di Villa Ada per una selezione di musica rinfrescante e frizzantina (a caso, come sempre).

Free Entry
23:45 in poi
D’Ada Park

Mike Cooper

02.8.17 - Live al tramonto

Munito di slide guitar, loopstation ed effetti, da lui ci si aspetterebbero ambientazioni sonore da ideali isole dei mari del Sud dove la preoccupazione maggiore è levarsi la sabbia dalle scarpe, ma il suo tropicalismo oceanico non è fatto solo di collane di fiori. Mike Cooper, radici blues, ricorda lo stile di un contemporaneo cantore dell’assurdo come Richard Dawson, adattato a un contesto completamente diverso: non il disagio industriale di Newcastle, ma i drammi occultati dalle palme da cartolina di Tahiti.

Free Entry
20:00
D’Ada Park

Van Der Rohe

03.8.17 - Live al tramonto

Il progetto prende il nome da Mies Van Der Rohe, uno dei maestri del movimento contemporaneo in architettura. L’alternative-rock dei Van Der Rohe è caratterizzato da scelte minimaliste, raffinatezza dei particolari costruttivi e semplicità delle strutture, elementi sui quali si innestano liriche in italiano che, raccontando le difficoltà di distinguere il falso dalla verità nei sentimenti e nelle relazioni umane in generale, vanno dritte al centro dell’immaginario di chi ascolta.

Free Entry
20:00
D’Ada Park

The Black Flamingo

05.8.17 - Live al tramonto

I tamburi di band romane quali Camion e Cielo Drive si uniscono ad una delle chitarre degli stoner aquilani The Whirlings che supportati da un basso martellante a tre note danno vita all’animale più raro in natura: il Black Flamingo, un power trio che, liquido, si muove tra stoner e desert spaziando per il noise e un’attitudine heavy, oscura e psichedelica. Suonano l’EP Mictlan in prossima uscita.

Free Entry
20:00
D’Ada Park

Dj Gengis Khan

06.8.17 - Dj Set

Loris Malaguti aka Dj Gengis Khan è uno dei nomi di punta del turntablism italiano, indiscusso protagonista in innumerevoli Dj Battles e immancabile colonna portante nei live di Noyz Narcos, oltre che affermato beatmaker.

Free Entry
23:00
D’Ada Park

Gipsy Rufina

07.8.17 - Live al tramonto

Dopo un passato Punk Hardcore di fine anni ’80 e ’90, Gipsy Rufina, pur mantenendo sempre in giusta dose quel retaggio Punk nello spirito, si apre inevitabilmente nel 2002 a sonorità acustiche, più mature e meno aggressive ed esplorando composizioni dal sapore folk tradizionale che rimandano, senza per questo mai cadere nel “déjà entendu”, ai grandi classici del cantautorato in puro spirito “Troubadour” come Woody Guthrie, Townes Van Zandt ma anche G. G. Allin dei primi tempi.

Free Entry
20:00
D’Ada Park

Tunonna

08.8.17 - Live al tramonto

Tunonna è una delle molteplici espressioni artistiche della poliedrica Silvia Sicks, illustratrice, fumettista, musicista prestata all’enogastronomia romana, feticista delle pratiche INPS e delle file alle ASL. Progetto a scopo di lucro finalizzato alla ricollocazione definitiva di TUNONNA dal settore enogastronomico a quello artistico.

Free Entry
20:00
D’Ada Park

Jamaica a Roma

08.8.17 - Aftershow

Proseguono le dancehall nello splendido e rinfrescante contesto del Laghetto di Villa Ada! Ci vediamo nell’area ad ingresso libero del D’Ada Park subito dopo la fine del concerto di Brusco e del Piotta!!! Get ready to Danz, it’s all about JAMAICA A ROMA!

Free Entry
23:30 in poi
D’Ada Park

Double Landscape

L'arte e la geomorfologia di Andreco

L’artista-ingegnere Andreco presenta in esclusiva per Villa Ada l’installazione “Double Landscape”. La sua duplice attitudine artistica e scientifica lo conduce anche questa volta a lavorare su temi ambientali, ispirati dallo studio delle conseguenze che i cambiamenti climatici riversano sul nostro pianeta. Giungendo a una sintesi grafica del binomio uomo-natura, ambiente naturale-ambiente costruito, l’opera assume una forma simbolica dal significato aperto alla libera interpretazione del pubblico.

Traendo ispirazione dalla geomorfologia di Villa Ada, dai dislivelli e le pendenze di questo luogo, Andreco ha unito cinque pannelli alti 2.5m e larghi 8m, per un’estensione totale di 40m, componendo un disegno nero frammentato da linee bianche. Affacciandosi e riflettendosi sul lago, l’opera genera l’illusione di raddoppiarsi, dando vita a una forma minimalista e quasi astratta che permette allo spettatore di immaginare un paesaggio chimerico di villaggi aperti dove costruire utopie realizzabili.