Uscito alla fine del 1974, “ANIMA LATINA” è stato sicuramente l’album più discusso di Battisti. Registrato dopo un viaggio in Sudamerica con Mogol, è un disco sperimentale e misterioso, vicino al progressive italiano ma anche alla musica d’oltreoceano, pieno di suoni modulati e nuovi.

banner-top-sito_2

Lucio Battisti nel 1970, all’apice del successo, decise di smettere la propria attività live e non fece mai più un concerto per tutta la vita.
Lato B – Leo Pari, Gianluca De Rubertis (Studio Davoli, Il Genio), Dario Ciffo (Afterhours, Lombroso) e Lino Gitto (Dellera, Green Like July) –  è un progetto che nasce dalla voglia di riprendere il percorso laddove si era interrotto.


A Villa Ada il 2 luglio  con la collaborazione della Med Free Orkestra ripropongono Anima Latina in un’inedita veste live 

Direzione Musicale: Andrea “Fish” Pesce / Arrangiamenti Fiati: Angelo Olivieri
Musicisti: Leo Pari: voce, chitarra acustica / Gianluca De Rubertis: tastiere, sintetizzatori, voce /
Dario Ciffo: chitarre, voce / Lino Gitto: batteria / Gabriele Lazzarotti: basso / Andrea Pesce: piano, sintetizzatori, mellotron / Emiliano Bonafede: ukulele / Sara Jane Ceccarelli: voce, percussioni  / Angelo Olivieri: tromba / Francesco Fiore: tromba / Alessio Guzzon: tromba / Ihor Svystun: trombone / Andrea Angeloni: trombone / Vincenzo Vicaro: sax, flauto traverso / Ismaila Mbaye: percussioni / Daniele Di Pentima: percussioni

Artwork di Livia Massaccesi