ACQUISTA ORA

Il suo nuovo disco MIgrant ruota intorno al tema della migrazione vede la partecipazione di artisti come Eugenio Bennato e Dean Bowman e coinvolge musicisti provenienti dal Mali, Marocco, Italia, Francia, Stati Uniti. Presentato l’11 marzo in anetrpima nazionale all’Auditorium Parco della Musica di Roma (sold out) “Migrant” nasce come conseguenza naturale della forte esperienza maturata dall’artista con il suo Antischiavitour, un tour di concerti che ha portato Sandro all’interno dei centri di accoglienza e degli insediamenti abbandonati dei migranti nelle campagne in Puglia, Basilicata, Campania, Calabria e Piemonte. Impegno sociale a sostegno dei migranti coniugato attraverso nuove canzoni e nuove sonorità per un live che resta un’iniezione di pura energia.
Sandro canta in francese, inglese, arabo e in diversi dialetti africani. È interprete ironico e scanzonato, avvolgente e coinvolgente, alla maniera dei Griot ammalia il pubblico attraverso i suoi suggestivi racconti di viaggio o le storie e leggende legate alle canzoni, lo prende per mano e lo coinvolge fino a farlo cantare a squarciagola in lingue esotiche e sconosciute. Che sia solo o con la band, il risultato è sempre lo stesso, non puoi fare a meno di muoverti.

L’energia, la passione  e l’impegno sociale delle nuove canzoni e delle sonorità contenute nel disco “Migrant” sposano in pieno l’appello alla dignità e al rispetto dei diritti di migranti e richiedenti asilo che l’organizzazione umanitaria INTERSOS ha lanciato con la campagna #LiChiamiamoPerNome. Nel corso della serata sarà possibile incontrare gli attivisti INTERSOS, sostenere la campagna e i progetti dell’organizzazione e firmare l’appello #EuropaSenzaMuri.”
www.intersos.org/lichiamiamopernome
www.intersos.org/europasenzamuri